Antibiotici & BPCO
GSK Infettivologia
Polmoniti comunitarie - Percorso Diagnostico-Terapeutico
Forum Infettivologico

L'apnea ostruttiva del sonno in comorbilità può aumentare il rischio di riammissione ospedaliera nei pazienti con BPCO


Molti pazienti con BPCO ( broncopneumopatia cronica ostruttiva ) soffrono di apnea ostruttiva del sonno ( OSA ) e obesità, che possono aumentare il rischio di riammissioni ospedaliere.

Sono state prese in esame 1.662.983 registrazioni di dimissioni di pazienti ricoverati per riacutizzazioni di BPCO nel periodo 2010-2016 dal Database nazionale sulle riammissioni utilizzando i criteri del Programma di riduzione delle riammissioni ospedaliere di Medicare.

Il 19% dei pazienti affetti da BPCO era obeso, il 12.9% presentava apnea ostruttiva del sonno, e il 7.8% aveva sia obesità che apnea ostruttiva del sonno.

I pazienti con obesità in comorbilità ( odds ratio, OR = 1.04; IC 95%, 1.03-1.05 ) e quelli con apnea ostruttiva del sonno in comorbilità ( OR = 1.11; IC 95%, 1.1-1.13 ) avevano maggiori probabilità di riammissione a 30 giorni per riacutizzazioni di BPCO in analisi non-aggiustate ( P inferiore a 0.001 per entrambi ).

Quasi tre quarti ( 71% ) dell'aumento del rischio di riammissione per obesità era attribuibile ad apnea ostruttiva del sonno in modelli aggiustati per le caratteristiche del paziente e dell'ospedale.

Quando i ricercatori hanno applicato l'indice di comorbidità di Charlson, l'apnea ostruttiva del sonno è rimasta un fattore di rischio significativo per la riammissione ospedaliera ( OR = 1.05; IC 95%, 1.03-1.06; P inferiore a 0.001 ).
Tuttavia, dopo aver tenuto conto dell'apnea ostruttiva del sonno, l'obesità è rimasta un fattore di rischio protettivo in questo modello ( OR = 0.96; IC 95%, 0.94-0.97; P inferiore a 0.001 ).

Lo studio ha evidenziato un importante fattore di comorbilità che potrebbe influenzare gli esiti relativi alla salute nei pazienti con BPCO.
Ulteriori indagini con analisi prospettiche su come il trattamento dell'apnea ostruttiva del sonno influenzi altri parametri della BPCO come la frequenza delle riacutizzazioni e la qualità di vita saranno utili per comprendere meglio il grado di modificabilità di questo fattore di rischio. ( Xagena2021 )

Fonte: Annals of the American Thoracic Society, 2021

Pneumo2021 Endo2021



Indietro